Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Pagina dei contenuti


icona
Siti e Musei:
Il Palatino » Museo Palatino

Pagina dei contenuti


Museo Palatino

Il museo fu allestito negli anni Trenta nel Convento delle monache della Visitazione, costruito nel 1868, nell’area della Domus augustana. Il museo conserva una parte consistente dei reperti rinvenuti nell’area del Palatino e del Foro Romano. Notevoli sono le terrecotte architettoniche di stile etrusco, appartenenti ad edifici sacri di VI sec. a. C., la antefisse con testa di Giunone Sospita di V sec. a. C., le teste fittili, di III sec. a. C., rinvenute nelle favissae del Tempio della Vittoria, il frammento di statua originale greca cd. Aura (420 a. C. ca.), il frammento di piede di una grande statua originale greca (360 a. C.), forse il simulacro del tempio di Apollo, opera di Skopas, le lastre fittili, decorate con soggetto egittizante di età augustea, e le statue del Satiro che si guarda la coda, dell’Hera tipo Borghese, e delle ninfe sedute su roccia. Uniche per la loro bellezza ed importanza storica sono le erme delle Danaidi di marmo nero che decoravano il portico di Augusto (27 a. C. – 14 d. C.), annesso al Tempio di Apollo.

 

Carrello

Il carrello è vuoto